• 1
  • 1
  • 1
  • 1
  • 1
  • 1
  • 1

Federalberghi Torino - Via Vincenzo Gioberti, 11 - 10128 Torino - Italy

Contatti:

Tel +39 011 5660124

Fax +39 011 5130700

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Federalberghi Informa

 

ESTRATTO DELLA CIRCOLARE Prot. n. FedTo079Dir.18. Protezione dati personali – FAQ del Garante in ordine alla designazione del responsabile della protezione dei dati (DPO - Data Protection Officer) – Comunicazione agli Associati del 03 aprile 2018

Privacy logo 1

Il Garante della protezione dei dati ha pubblicato sul proprio sito alcune FAQ relativamente ai soggetti obbligati alla designazione del responsabile della protezione dei dati (DPO – Data Protection Officer), previsto dall’art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679, e alle funzioni che dovrà svolgere.

Il Regolamento Europeo prevede infatti che il titolare o il responsabile del trattamento debbano designare un responsabile della protezione dei dati ogniqualvolta:

  • le attività principali del titolare o del responsabile del trattamento consistono in trattamenti che, per loro natura, ambito di applicazione e/o finalità, richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala;
  • le attività principali del titolare o del responsabile del trattamento consistono nel trattamento, su larga scala, di categorie particolari di dati personali (dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona), o i dati personali relativi a condanne penali e a reati.

Dalla lettura delle considerazioni preliminari del Regolamento si evince che l’obbligo di designazione del DPO sussiste solo se il trattamento di dati costituisce l’attività primaria, e non si tratta di attività accessoria.

Nella generalità dei casi le aziende alberghiere, se ed in quanto non effettuano trattamenti che richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala, non sono obbligate alla nomina del DPO.

Se Associato v. circolare Prot. n. FedTo079Dir.18. Per ulteriori approfondimenti e per ricevere gli allegati alla circolare, contatta FedTo: Tel. 011.5660124 – Email. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.