BREAKFAST HOTEL

Leggi l'articolo dell'11 aprile di S. Scaparone su La Stampa con l'intervento del Presidente A. Comoletti. "E' che servono autorizzazioni per servire colazione ai clienti esterni: «stiamo lavorando da tempo - spiega Alessandro Comoletti, presidente di Federalberghi Torino - per fare in modo che non serva un secondo permesso. I tempi stanno cambiando: nonostante le nostre strutture siano differenti da quelle francesi o svizzere, con bistrot e ristoranti affacciati su strada che invogliano la sosta dei passanti, le realtà torinesi hanno molto da offrire»".